Nomina Tordera, i mulinelli continuano...

Nomina Tordera, i mulinelli continuano...

Pubblicato da Luca Di Giampietro il giorno 02-03-2016   10:29:23
Class, liste nozze - Avezzano, Via Corradini, 163
 

“La nomina di Rinaldo Tordera alla direzione generale della Asl Avezzano-Sulmona-L'Aquila dimostra la gestione partitica e politica della sanità abruzzese. Il nostro non è un attacco alla persona, ma ai metodi di spartizione delle poltrone che ancora caratterizzano il nostro territorio”. E' il commento a caldo di Gianfranco Giorgi, coordinatore Cisl sanità della provincia dell'Aquila sulla nomina dell'ex direttore della Cassa di Risparmio alla guida dell'azienda sanitaria locale. “Ciò che maggiormente preoccupa, al di là delle caratteristiche e delle capacità di Tordera sulle quali non vogliamo esprimere giudizi aprioristici, va rilevato”, afferma Giorgi, “come la Regione non abbia tenuto conto delle richieste che arrivavano dalla base ovvero della necessità di nominare una figura che fosse in possesso di un minimo di esperienza legata al settore sanitario. Esperienza indispensabile in una fase così delicata per la riorganizzazione dei servizi sul territorio e della rete ospedaliera”. “Hanno prevalso”, sottolinea Giorgi, “gli interessi personali legati alla gestione della città dell'Aquila, che resta nelle mani di pochi eletti. Nei prossimi giorni la Cisl sanità presenterà al nuovo manager una sorta di “scaletta delle priorità” su cui sarà necessario aprire un confronto che guardi soprattutto alla buona sanità, all'incremento dei servizi e dell'offerta al cittadino e non ai tagli, di cui si continua a parlare”.