Il Covalpa Abruzzo inaugura a Celano, un nuovo Centro di lavorazione e stoccaggio

Il Covalpa Abruzzo inaugura a Celano, un nuovo Centro di lavorazione e stoccaggio

Pubblicato da Redazione Antenna 2 il giorno 03-07-2024   19:00:29
Class, liste nozze - Avezzano, Via Corradini, 163
 

Non c’è modo migliore per il Covalpa Abruzzo, che quest’anno festeggia i suoi 35 anni di anni di attività, di continuare la sua storia segnando un altro straordinario traguardo con la realizzazione di un nuovo Centro di lavorazione e stoccaggio. Il consorzio nacque 35 anni fa su volontà dei produttori aderenti all’Associazione Marsicana Produttori Patate. L’inaugurazione della nuova struttura è prevista l’8 luglio, a partire dalle ore 10:00, a Celano (AQ) in via Circonfucense. La Società Cooperativa Covalpa Abruzzo è arrivata a questo risultato grazie ad una politica lungimirante del suo management capace di valutazioni strategiche e di stabilire partnership con multinazionali europee come il belga Gruppo d’Arta, determinando una situazione tale di sviluppo da richiedere di aumentare la produzione e di conseguenza il dimensionamento e la localizzazione per lo stoccaggio refrigerato, picking & logistics di prodotti agricoli surgelati. La nuova struttura, altamente automatizzata con tecnologie “industria 4.0” sarà adibita allo stoccaggio di prodotto finito e semilavorato surgelato e il suo valore è dato anche dal fatto di essere stata costruita nell’area ex zuccherificio SADAM. Un’operazione di riconversione straordinaria che determina per l’intero comprensorio del Fucino opportunità di lavoro e di crescita. Il nuovo stabilimento agroindustriale, reso possibile grazia al finanziamento Regionale del Piano di Sviluppo Rurale nonché dal Finanziamento del MASAF Contratti di Filiera e di Distretto. ha richiesto un investimento totale di oltre 20 Mln di euro e si sviluppa su una superficie di ca. 11,7 mila mq – dichiara con orgoglio il direttore Sante del Corvo - è dotato di impianto di condizionamento collettivo per vegetali surgelati semilavorati e confezionati. Area di logistica per carico e scarico, sala macchine e di ogni altra dotazione necessaria al suo perfetto funzionamento. “Il consorzio Covalpa Abruzzo guarda al futuro e anticipa i cambiamenti - conclude Marcello Di Pasquale, imprenditore agricolo e Presidente Covalpa -con politiche di ammodernamento ed efficientamento della produzione. E’ d’obbligo un ringraziamento alla filiera agricola ed ai dipendenti che in questi 35 anni hanno creduto all’idea-progetto e l’hanno sostenuta, un plauso al direttore di stabilimento Ing. Gianluca Del Corvo per la sua costanza e professionalità.” L’impatto, in termini di benefici, determina, pertanto, un notevole aumento delle produzioni, si va verso il raddoppio, passando dalle 19.000 tons ante COVID alle 40.000 del corrente anno. Tutto ciò comporterà un abbattimento dei costi operativi e una maggiore efficienza della Filiera. Un modo virtuoso di coniugare competitività e sostenibilità. Tutto ciò naturalmente in risposta alle criticità del mercato agricolo date dalle guerre in Ucraina e Palestina, con uno shock della domanda e dell’offerta, dai rialzi dei prezzi alla produzione e al consumo. L’obiettivo prioritario della Filiera Agricola COVALPA resta combattere con la qualità l’importazione ormai senza freno dei prodotti agricoli da paesi fuori dall’UE.