Diveto di accensione dei fuochi nel territorio di Collelongo

Diveto di accensione dei fuochi nel territorio di Collelongo

Pubblicato da Redazione Antenna 2 il giorno 08-08-2017   17:43:26
Glass Banne lungo

Il comune di collelongo a firma del sindaco Rosanna Salucci, ha emanato un'ordinanza di divieto assoluto di accensione fuochi su tutto il territorio comunale. Nell'ordinanza si fa presente che l’assenza di precipitazioni, a carattere piovoso, durante tutta la stagione estiva in corso e la notevole siccità su tutto il territorio nazione e comunale con temperature ben oltre quelle medie tipiche del periodo; si è ritenuto, applicare le motivazioni dell’art. 182 del D.Lvo 152/2006 che testualmente recita “I comuni e le altre amministrazioni competenti in materia ambientale hanno la facoltà di sospendere, differire o vietare la combustione del materiale di cui al presente comma all’aperto in tutti i casi in cui sussistono condizioni meteorologiche, climatiche o ambientali sfavorevoli, Omissis…”
Quindi divieto assoluto di: Accensione di materiale vegetale proveniente da attività agricole e/o forestali;
Accensione di fuochi, con qualsiasi finalità, in prossimità di boschi, terreni pascolivi, agrari e/o cespugliati, nonché lungo le strade Comunali, Provinciali e consorziali ricadenti nel territorio comunale;
Uso di apparecchiature a fiamma libera e/o elettrici che producano faville;
Esercizio di attività pirotecniche e l’accensione di fuochi d’artificio se non preventivamente autorizzati e regolamentati;
Getto di fiammiferi, sigari e sigarette in prossimità e/o presenza di materiale vegetale nonché compiere ogni altra attività dalla quale possano scaturire scintille o avere origine fiamme libere con conseguente pericolo di innesco di incendio;
Sosta e/o di parcheggio di autovetture a contatto con l’erba secca.
L’inosservanza di tale divieto è sanzionata, salvo che il fatto costituisca reato, con la sanzione amministrativa da Euro 25,00 ad Euro 500,00.